Conferenza: La Storia Dimenticata di Jamyang Khyentse Chokyi Wangchug

La Storia Dimenticata di Jamyang Khyentse Chokyi Wangchug
prof. Giacomella Orofino
Roma, 11 dicembre 2021 ore 18.00



Jamyang Khyentse Chokyi Wangchug (1909 – 1960)

Jamyang Khyentse Chokyi Wangchug nacque in Kham (Tibet Orientale) nel 1909. La sua vita riflette i tempi controversi e drammatici che hanno investito la storia del Tibet prima dell’annessione da parte della Cina.
A tre anni fu riconosciuto reincarnazione di Jamyang Khyentse Wangpo e ricevette una profonda educazione buddista da molti grandi maestri del tempo.
Trascorse la maggior parte della sua vita in ritiro e non si fece mai coinvolgere nelle lotte intestine per la successione al trono del monastero di Dzong sar.
Fu anche un grande rivelatore di terma, noto con il nome di Heka Linpa pa. Nel 1930 si trasferì nel monastero di Derge, diventando famoso come il Khyentse di Derge, in seguito passò lunghi periodi di ritiro in eremi solitari e nel monastero di Galen.
Nel 1959 fu arrestato dal PLA cinese e portato nella prigione di Sde dge dove morì poco prima che la maggior parte dei monasteri del Kham fosse completamente rasata al suolo.
Il racconto di questa storia si delinea sullo sfondo della situazione politica della regione del Khams nella prima metà del XIX secolo, dove altre storie si intrecciano con quella di Khyentse Chokyi Wangchug, gettando luce sul più ampio contesto sociale e politico di quell’epoca.


Giacomella Orofino è professoressa ordinaria di Lingua e letteratura tibetana e  di Civiltà e religioni indo-tibetane  presso l’Università di Napoli “L’Orientale”.
Ha dedicato importanti studi filologici e storico-religiosi al buddhismo esoterico  tibetano e  alle tradizioni prebuddhiste. Ha organizzato e partecipato a numerosi convegni internazionali e nazionali.
E’ presidente del Centro di studi sul Buddhismo dell’Università Orientale, socia fondatrice e presidente dell’Associazione Italiana di Studi Tibetani, Himalayani e Mongoli (AISTHiM) e socia fondatrice dell’Organizzazione non Governativa ASIA onlus (Associazione di Solidarietà Internazionale in Asia) che attua progetti di cooperazione e sviluppo nei paesi indiani di area Himalayana, Nepal, Tibet, Bhutan e Mongolia.


 

Vi aspettiamo dunque l’11 dicembre alle 18.00 sia in presenza a via dei Marrucini n.10, che via Zoom .

Il link Zoom per la partecipazione all’evento è :
https://us02web.zoom.us/j/83005509199?pwd=WXBiREZBdmN2Q2lGTHJQUys4RW5ZUT09
 
La partecipazione al corso è a offerta libera  
Per effettuare una donazione clicca il link  
https://www.zhenphenling.net/donations/conferenza-jkcw/

                                                                            
Per la partecipazione in vivo è richiesto il green pass, è gradita una prenotazione entro venerdì 10 dicembre presso info@zhenphenling.net